Da Murmansk fino a Cape Town: Il servizio divino di Pentecoste ascoltato da oltre 1,4 milioni di fedeli

Dortmund. Oltre 1,4 milioni di fedeli partecipavano al servizio divino di Pentecoste 2003, tenuto dal sommoapostolo Richard Fehr a Dortmund. Questo si è reso possibile per il fatto che alcune migliaia di comunità della Chiesa Neo-Apostolica in Europa, Africa del Sud e America del Sud erano collegate via satellite e potevano così partecipare al servizio divino in tempo reale. Nella Chiesa Neo-Apostolica la trasmissione di particolari servizi divini del sommoapostolo via satellite è tradizione da ormai oltre 20 anni.

Pentecoste può essere considerata la festa di compleanno della Chiesa cristiana, e perciò questa ricorrenza riveste pure un'importanza di rilievo nel calendario neo-apostolico (vedi www.nak.org/le/le-i-0106.html). A Pentecoste si riuniscono ogni volta molti apostoli; quest'anno tutti gli apostoli di distretto e tutti gli apostoli dell'Europa si sono dati convegno a Dortmund. Sabato, 7 giugno, si erano incontrati nella riunione degli apostoli europei (RAE), per deliberare su argomenti della dottrina e dell'organizzazione. Poi, nel pomeriggio, era stato preparato un programma di concerti per gli ospiti, concepito espressamente per la festa di Pentecoste. Una comunità particolare si era riunita, all'insegna della musica, nella chiesa neo-apostolica di Hörde, un rione di Dortmund. La festa musicale aveva come motto: "La sua benedizione opera con potenza."

Il servizio divino di domenica si è svolto nella chiesa di Dortmund-Nord, un edificio imponente con circa 1'300 posti a sedere. Come base per il servizio divino di festa, il sommoapostolo ha scelto la parola da Ezechiele 36, 27: "Metterò dentro di voi il mio spirito e farò in modo che camminerete secondo le mie leggi, e osserverete e metterete in pratica le mie prescrizioni."

Un punto centrale particolare del servizio divino era l'accenno del sommoapostolo secondo cui l'interpretazione neo-apostolica della "Prima Risurrezione" (Apocalisse 20) da oggi sarà estesa nel suo significato. Per tradizione si intendeva con questo termine sempre la rivenuta di Cristo in cui la sua sposa sarà prelevata. Il sommoapostolo dice al riguardo: "La nostra interpretazione della ‚Prima Risurrezione' deve essere ampliata. Essa non significa un avvenimento unico in un attimo preciso, bensì fa parte di un ordine di risurrezione." La Prima Risurrezione include, dice il sommoapostolo, sia il prelevamento della sposa sia anche la risurrezione dei martiri.

Alla fine del servizio divino il sommoapostolo ha consacrato un nuovo vescovo per l'Inghilterra, la Scozia e l'Irlanda, nella persona di David Middleton.

Pubblichiamo ulteriori informazioni inerenti a questo servizio divino di festa sulla Hompage ufficiale della Chiesa regionale Nordrhein-Westfalen (vedi: www.nak.de/nrw/).

9 June 2003