La RAD di Zurigo pone nuovi accenti

Zurigo. Il periodo tra il 15 e il 18 maggio è stato contraddistinto da numerosi fatti. Gli apostoli di distretto e i coadiutori degli apostoli di distretto, provenienti dal mondo intero, nonché alcuni relatori, si sono dati convegno a Zurigo per la prima riunione degli apostoli di distretto (RAD) di questo anno. A tal proposito il sommoapostolo Richard Fehr, che presiedeva alla riunione, si è espresso così:

"La riunione degli apostoli di distretto sta diventando un avvenimento sempre più importante a livello spirituale, pastorale e amministrativo. Il nostro incontro a Zurigo, oltre a essere interessante, è stato benedetto riccamente. L'avvenimento si è poi concluso con un evento culminante, il servizio divino di domenica, 18 maggio 2003, nella comunità madre della Svizzera, a Zurigo-Hottingen."

L'ordine del giorno concerneva questioni giuridiche, aspetti strategici e tematiche teologiche. Tra l'altro il sommoapostolo ha raccomandato agli apostoli di distretto di rispettare le direttive dell'Organizzazione Mondiale della Sanità riguardanti la sindrome polmonare acuta (SARS). Ciò significa che i viaggi nei paesi colpiti dalla SARS sono da pianificare con estrema cautela.

Per il servizio divino conclusivo a Zurigo-Hottingen, il sommoapostolo ha scelto la parola dal Salmo 147, 18: "Egli manda la sua parola e li fa sciogliere [le nevi]; fa soffiare il suo vento e le acque corrono." Egli spiegava in merito: "Tutto è stato creato per mezzo della parola di Dio, e la materia morta si è messa in movimento. Grazie alla parola l'inverno spirituale sparisce e cede il posto a una primavera meravigliosa e piena di sole. Tutto ciò che si credeva ormai morto rinasce a nuova vita. Laddove soffia il suo vento, ossia laddove opera lo Spirito Santo, subentra il disgelo. Ogni cosa gelata svanisce, vale a dire: la mancanza di fede, il distacco da Dio, persino il pessimismo e il nichilismo. Il cuore si riscalda e tutto può crescere fino a raggiungere la maturità in Dio."

Sono stati chiamati all'altare anche gli apostoli di distretto Hagen Wend (Assia/Europa), Alfons Tansahtikno (Indonesia/Asia), Guillermo José Vilor (Argentina/America) e Noel Barnes (Cape/Africa).

28 May 2003